Mingardi, rock può svegliarci da torpore

"In questi dodici anni non son stato con le mani in mano, ma ora sentivo l'urgenza di scrivere qualcosa che avesse un senso per me". Così Andrea Mingardi, parlando con l'ANSA, descrive il suo ritorno con un disco di inediti, 'Ho visto cose che...', 12 inediti e una cover in uscita venerdì 18 maggio in cui il cantautore esprime la sua risposta a quella che definisce un'omologazione musicale e culturale: "Qui c'è poca plastica e tanta musica, è una rivendicazione: ci sono tutti i generi con cui sono cresciuto e che vedo assenti nel panorama attuale, dai talent a Sanremo". Nel disco anche il brano 'Ci vuole un po' di rock'n'roll' inciso da Mina nel suo ultimo disco, e la partecipazione di Stefano Di Battista e Frankie Hi-Nrg Mc.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Morimondo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...